· 

Le origini

Niente è senza origine ... e anche la mia avventura ha avuto una origine da far risalire alle escursioni nel Pavullese ed in particolare nella zona di Monzone, conosciuta ai più anche per l'attrazione naturalistica del Ponte Ercole conosciuto anche come Ponte del Diavolo. E' sicuramente un luogo molto particolare, situato nel cuore degli Appennini Modenesi, vi si accede tramite una strada immersa nella natura più incontaminata e la sorpresa che giunge al visitatore dopo circa 1 ora di cammino è un ponte naturale (una roccia scavata dall'acqua e dalle intemperie) che si adagia alle estremità di due piccoli rilievi situati nella zona rocciosa all'interno del bosco. Poco oltre il ponte vi sono lastre calcaree dalle quali è possibile ammirare tutto il panorama circostante. E' sicuramente un luogo che induce alla riflessione, alla meditazione e alla consapevolezza del ruolo dell'essere umano all'interno della natura e del pianeta Terra. Poco oltre il castello di Brandola che consiglio di visitare. Ecco dunque spiegate le origini della consapevolezza dell'unità con la natura che rappresenta un "tutt'uno" con l'essere umano.

Scrivi commento

Commenti: 0

OM AJNANA-TIMIRANDHASYA

JNANANJANA-SALAKAYA

CAKSUR UNMILITAM YENA

TASMAI SRI-GURAVE NAMAH

OFFRO I MIEI RISPETTOSI OMAGGI AL MIO MAESTRO SPIRITUALE,

CHE HA APERTO I MIEI OCCHI

ACCECATI DALLE TENEBRE DELL'IGNORANZA 

CON LA TORCIA DELLA CONOSCENZA